nicola scapin – Cestinabili Emozioni (?)


DESCRIZIONE Con Galleria37 e Fearchstudio presenterò il mio progetto “Cestinabili Emozioni (?)” dedicato alla costruzione per decostruzione. Si tratta di immagini/fogli, presi da riviste, su cui scrivo, attraverso la macchina da scrivere, delle mie poesie che parlano della vita, delle emozioni. È una ricerca di arricchire, attraverso la poesia e la scrittura, un oggetto, che altrimenti sarebbe cestinato. In questo modo immagini/riviste “usa e getta” diventano immortali composizioni. La scrittura delle poesie sulle foto viene fatta attraverso delle macchine da scrivere che saranno messe in esposizione. In un momento in cui tutto è social e l’arte si sviluppa digitale, si trova anche il bisogno di riscoprire l’arte fisica, visiva e fatta di emozioni concrete. 

BIO Nicola Scapin, 24 anni, di Torrebelvicino. In continuo scambio tra la forma e la vita: tesista all’Università di Padova in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche e amante di tutte le arti esistenti, soprattutto del cinema. Fin dalle superiori scrive poesie che parlano delle forze che comando l’Universo: l’amore e la voglia di pace.

artisti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: